Attrazioni nei dintorni

Casinò di Reggio Emilia, il palazzo dei nobili è in vendita

Dopo anni di problemi economici, Palazzo Tirelli è finito sul mercato.

Uno dei palazzi più belli di Reggio

Dal 1860 Palazzo Tirelli fu sede dei salotti della nobiltà della regione per poi diventare uno dei palcoscenici più lussuosi e amati per gli eventi mondani, tra i quali spiccava il ballo delle debuttanti.

In era moderna venne trasformato in uno dei più spettacolari casinò d’Italia. A chi volesse ancora provare il brivido del gioco consigliamo di visitare questo sito internet per divertirsi comodamente da casa.

Uno dei palazzi più belli di Reggio - Casinò di Reggio Emilia, il palazzo dei nobili è in vendita

All’interno dell’edificio sono presenti affreschi e otto enormi quadri dipinti dall’artista modenese Francesco Vellani, oltre a tutti gli antichi arredi dal valore inestimabile.

Palazzo Tirelli è di proprietà dell’azienda immobiliare Reire Srl che ha in possesso circa il 57% delle quote e sta cercando di acquistare le restanti tramite un’offerta speciale. Visto il prezzo attuale delle azioni, il casinò e il palazzo avrebbero il misero valore di 465 mila Euro, stima irrisoria in confronto al tesoro che questa struttura rappresenta.

Già nel 2015 un imprenditore reggiano aveva tentato di salvare l’attività investendo oltre 700 mila Euro per la ristrutturazione del palazzo e per il saldo dei debiti accumulati. Purtroppo il denaro non fu sufficiente e, dopo aver riparato il tetto e aggiunto un ascensore, la società dovette far nuovamente i conti con un preoccupante bilancio in rosso.

Per il momento, nonostante il palazzo sia sul mercato da qualche tempo, non si sono ancora viste offerte serie. L’edificio rimane attivo grazie al circolo Rotary presente in una delle sue sale e al custode che se ne prende cura.

Chiunque recupererà l’attività dovrà farsi carico di circa 50 mila Euro di debiti tra tasse e assicurazioni varie ma, con un po’ di ingegno, riuscirà senza dubbio a creare una attività di successo vista anche la mancanza di competizione sul territorio emiliano.